GENIUS LOCI

Raccolta di memorie di Colonie di Ginezzo

Tra le storie che la montagna cortonese racconta, una delle più interessanti e che offre spunti ed idee per il futuro è quello della Colonia Elioterapica di Monte Ginezzo.

Creata nel 1924,  si aprì non solo ai bisognosi, ma a tutti i bambini delle scuole di Cortona e successivamente ai bambini malati di tubercolosi. L’iniziativa ebbe un eco nazionale tanto che nel 1937 il modellino della colonia di Monte Ginezzo ebbe il posto d’onore nella mostra romana delle colonie estive e dell’assistenza all’infanzia.

La memoria delle colonie, di cui ora restano solo ruderi, è comunque rimasta viva nel territorio.

Per questo le cooperative Aion cultura, Athena, La Fabbrica del Sole ed il Comune di Cortona,  all’interno del progetto più ampio di riqualificazione del Complesso di Monte Ginezzo, stanno portando avanti un progetto di raccolta partecipata di memorie.

La Fabbrica del Sole ha infatti preso in concessione il Complesso, ormai diventato riserva Natura 2000, con l’obiettivo di farne un luogo di sostenibilità e innovazione, ma anche di formazione e di recupero delle tradizioni locali.

Recuperare la memoria, quindi, per fondare su questa nuovi progetti per i bambini e i cittadini del territorio cortonese, ma anche per far conoscere questo meraviglioso luogo a livello nazionale ed internazionale.

Questo librettino, vuole essere una prima, semplice restituzione del lavoro fatto e di parte dei primi materiali recuperati.

Vi troverete le interviste fatte dai bambini, fotografie d’archivio, memorie personali e una pubblicazione del 2004, tratta dal Cesalpino, che fornisce un interessante sintesi della storia.

La raccolta è stata realizzata in maniera partecipativa, coinvolgendo le scuole, il Cas, la Casa di Riposo e le associazioni del territorio, perchè non basta recuperare, bisogna tenere viva la memoria e valorizzarla.

La ricerca continuerà anche nei prossimi mesi, con il fine di raccogliere sempre più informazioni e presentarle poi, in maniera complessiva e sistematica.

Ricostruiamo insieme la memoria delle Colonie Ginezzo per costruire la basi per nuove progettualità per il futuro sviluppo del territorio montano!

Ed infine un ringraziamento a quanti ci hanno aiutato con entusiasmo in questo percorso, bambini, anziani, maestre, dirigenti scolastici e gli amici, tutti.